Banda Ultra Larga, Enel Sceglie Le Città Per Avviare Il Progetto

“Qui abbiamo i sindaci che rappresentano i territori che per primi usufruiranno di un progetto che Enel, insieme

“Qui abbiamo i sindaci che rappresentano i territori che per primi usufruiranno di un progetto che Enel, insieme ad alcune importanti aziende private, andrà a realizzare in 224 città. Il tema è banda larga ovunque”. Con queste parole, la settimana scorsa il premier Matteo Renzi ha presentato il progetto della banda larga portato avanti dalla società elettrica. È uno dei progetti su cui il Governo punta di più: realizzare una nuova rete per le comunicazioni via Internet. Una rete costruita sia dai privati (come sta già avvenendo, con capofila Telecom Italia), sia dal pubblico.

Perugia, Cagliari, Venezia, Bari, Catania: sono queste le città scelte da Enel per avviare il progetto Banda Ultra Larga, che consentirà di navigare fino a 30 mega bps al secondo.
Così il premier su Facebook: “Insieme ai sindaci di cinque Comuni abbiamo presentato il progetto Banda Ultra Larga di Enel. In sintesi. L’Italia vuole recuperare il tempo perduto sulla rete ad alta velocità – prosegue – Per correre dobbiamo lanciare le gare per i territori non coperti da interesse di mercato (segnatevi la data del 29 aprile) e contemporaneamente incoraggiare tutti gli sforzi degli operatori privati per dare banda ultra larga agli italiani”.

Pin It

Leave a Comment